Ciao cara Amica

sono Ugo.

Quando ti abbiamo chiesto quale fosse il tema tra i vari esposti più in rilievo per te in quel momento, hai indicato quello delle “relazioni”.
Le relazioni toccano in effetti le sfere dei nostri bisogni fondamentali, e probabilmente mai come in questo tempo così singolare anche le dinamiche interpersonali si esprimono spesso in maniera estremizzata, sia nella bellezza che nella difficoltà.
Tuttavia vorremo che rispetto al tema ci riferissimo ancora alle criticità dei tempi “ordinari”, augurandoci di tornare presto in una situazione non emergenziale, pur consapevoli che nulla sarà esattamente come prima, relazioni comprese.

Se parliamo di difficoltà ed errori nell’ambito delle relazioni io sono un vero esperto. Credo di aver commesso la maggior parte di quelli che è possibile fare.
Ho però imparato in primis una cosa: quando ho trovato una soluzione per un problema di relazione, l’ho trovata osservando me stesso, mettendo in ordine le cose prima di tutto dentro di me; con un lungo percorso di visitazione dei miei mondi interiori, con uno sguardo amorevole sui miei processi intimi, i miei schemi e le mie proiezioni. E solo dopo aver messo in pace il rapporto con me stesso, attraverso un sereno e onesto dialogo interiore, ho potuto poi passare a mettere in ordine le relazioni all’esterno.

Ecco perchè ti invito a valutare l’ipotesi di proseguire nel gruppo della “Stanza della creazione”..

Per prima cosa perché in gruppo, nella condivisione, le energie e le forze sono moltiplicate.
Pensiamo che affrontare temi quali “la pace interiore”, “diminuire lo stress”, “aumentare l’energia che dona gioia di vivere” in questa modalità, insieme, sia più facile.
La forza di un gruppo, che non è solo la somma dei singoli ma molto di più, unita agli strumenti sonori e meditativi più avanzati di quelli che hai avuto la possibilità di sperimentare in questo periodo, potrebbero produrre dei risultati sorprendenti.

Il grande desiderio del nostro Team è che tu possa trovare ciò che cerchi, che tu ottenga i benefici di cui abbisogni, nel far parte, insieme a noi, di questo gruppo che condivide lo sguardo nella stessa direzione, per mettere in pratica quel saggio insegnamento che si riassume con l’invito  “Sii tu il cambiamento che vorresti vedere nel mondo”.

Centinaia di persone ci seguono da molti anni e ci considerano degli amici che lavorano per scoprire e condividere strumenti e informazioni.
Tu ci hai conosciuti da poco, probabilmente non è immediato valutare se ciò che proponiamo rappresenta qualcosa di “giusto” per te in questo momento, ma se dovessi sentire un’attrazione, una voce interiore che ti incoraggia, sappi che sarà un vero piacere ritrovarci insieme a continuare il viaggio. Non siamo guru, né maestri, ma ci riflette maggiormente essere considerati amici molto appassionati di ciò che fanno, innamorati dell’Umanità, del Cielo e della Terra.

Cosa facciamo?

Spero di ritrovarti nella “stanza della creazione”  per continuare insieme nel percorso di ricerca iniziato nella “Stanza della Quiete”..

Un abbraccio di cuore da Ugo, Sara, Roberta e Yuri, il Team Soutra 432hz.

[button link=”/stanza-della-creazione/” type=”big” color=”green”] VEDI L’OFFERTA A TE RISERVATA PER ACCEDERE NELLA STANZA DELLA CREAZIONE[/button]

Facebook Comments